Adozione a distanza

Home Sommario Come aderire Cronologia

 

Home Adozione a distanza Informazioni Link Contatti Come aderire Elenco soci

 

 

 

Per visualizzare le immagini, cliccare sull'anteprima.

 

 

 

 

 

L’ADOZIONE DI SOLIDARIETA’ A DISTANZA

 

L’Associazione “Amici del Mozambico”, nel perseguire gli scopi di solidarietà espressi dal proprio statuto, (in particolare promuovere e realizzare progetti culturali, di formazione professionale, sociali ed economici rivolti all’infanzia, ai giovani, alle donne, alle fasce deboli e promuovere azioni di sostegno per lo sviluppo delle istituzioni scolastiche, d’organizzazione sociale, anche collaborando con altre associazioni di volontariato) ha attivato un rapporto di collaborazione con il “Centro Missionario Diocesano” di Vercelli che dall’anno  2002 opera a “Maimelane” nel Distretto di Vilanculo.

La Missione aperta a Maimelane ha lo scopo principale di realizzare centri per la formazione scolastica e professionale dei giovani presenti nel distretto.

In un paese che ha attraversato quindici anni di guerra e che tutto deve ricostruire, creare il centro, forse, è il costo minore; quello che realmente diventa difficile è creare un sistema che sottraendo quotidianamente i minori dalla famiglia possa dare formazione ma nello stesso tempo non pesare sul già magro reddito che condiziona la vita quotidiana.

Pertanto non solo risulta necessario sostenere il costo delle divise, dei testi, del materiale didattico, ma anche il vitto, le attrezzature professionali, l’assistenza scolastica (doposcuola) sino a giungere ad opere di sostegno alle famiglie più disagiate al fine di impedire che destinino i ragazzi a forme di lavoro infantile che seppur di sfruttamento sono dettati da necessità che a volte vogliono dire la sopravvivenza della famiglia stessa.

In questo contesto e con lo scopo di dare un sostegno ed una formazione uguale a tutti i ragazzi senza creare disparità sociali che pregiudicherebbero una situazione già difficile, la Missione Diocesana ha realizzato un sistema di “adozione di solidarietà a distanza” che prevede un contributo volontario che viene indicato in € 210,00 annui ma che possono essere a discrezione delle possibilità del contributore e che serviranno a mantenere in funzione il progetto di formazione.

Questa forma, non indirizzata ad un singolo ragazzo ma alla scolaresca, garantisce che la struttura possa continuare nella sua azione di formazione. La nostra associazione ritiene di condividere questo punto di vista in quanto a causa delle difficoltà in cui versano le condizioni di vita, alla fine di ogni anno, le defezioni da parte degli studenti sono purtroppo alte.

Inoltre riteniamo che un rapporto diretto privilegiato con un ragazzo creerebbe, fra gli alunni adottati ed i restanti della scolaresca, squilibri e tensioni tali da compromettere la serenità dei ragazzi stessi.

La missione mette comunque a disposizione la possibilità di scambiare corrispondenza con il bambino/a assegnati (nel limite della loro capacità) oppure con la scolaresca intera in lingua inglese, portoghese o in italiano, non è chiaramente in grado di garantire la continuità in caso di defezione in quanto i ragazzi e le loro scelte dipendono sempre dalla patria potestà.

Rimane comunque a nostro avviso molto importante cogliere lo scopo della missione che è quello di creare migliori condizioni sociali e intellettuali e che solo una struttura stabile e presente può dare.

L’Associazione Amici del Mozambico si rende pertanto disponibile a mettere in contatto, chi volesse sottoscrivere un’adozione, con i missionari che operano direttamente sul posto.

 

Home Sommario Come aderire Cronologia