Il Granchio e la Gazzella

Home Su Sommario Come aderire Cronologia

Home
Su
Adozione a distanza
Informazioni
Link
Contatti
Come aderire
Elenco soci

 

caranguejo.JPG (92205 byte)

 

 

Il granchio e la Gazzella

 

Una gazzella incontrò un granchio e gli disse:

-         Tu granchio, sei incapace di correre, riesci solamente a strisciare sul terreno.

Il granchio rispose:

-         Vieni qui domenica e vedrai!

 Il granchio si procurò cento fogli di carta e su di ciascuno scrisse:
«Quando vedi la gazzella che ti dice “granchio”, tu rispondi con queste parole: “Io sono il granchio” ».

Distribuì i fogli ai suoi amici granchi dicendogli :

-         Leggete questi fogli per sapere cosa fare quando viene la gazzella.

 Alla domenica la gazzella arrivo come promesso e s’ incontrò con il granchio.
Nel frattempo quest’ultimo chiese ai suoi amici di nascondersi lungo tutto il percorso dove avrebbero corso, e cosi essi fecero.

 All’arrivo della gazzella disse:

-   Adesso facciamo una corsa, tu ed io, e tu rimarrai dietro !

Una volta partiti il granchio si nascose in un arbusto lasciando la gazzella correre in avanti.

Mentre la gazzella correva andava chiamando:

-         Granchio!

E c’era sempre un granchio che gli rispondeva:

-         Io sono il granchio.

Non era mai lo stesso ma gli amici che seguivano le istruzioni dei fogli distribuiti.

La gazzella, alla fine, si lasciò cadere a terra completamente sfinita e senza fiato.

Il granchio vinse, a causa della sua furbizia che gli aveva fatto scrivere i cento fogli.

  

Commenti del narratore:  «Dal momento che tu sai scrivere e noi no, noi ci stanchiamo e tu no!».

 

Home Su Sommario Come aderire Cronologia