La capitale

Home Su Sommario Come aderire Cronologia

 

Capitale 1.

 

Capitale 2.

 

Capitale 3.

 

 

La Capiatale del Mozambico

 

Maputo (GiÓ Lourenšo Marques), cittÓ e capitale del Mozambico sudorientale, si trova sulla baia di Delagoa, nell'oceano Indiano. Il suo porto, situato in un'ottima posizione naturale, ben protetto e accessibile anche alle navi di grande stazza, Ŕ uno dei principali dell'Africa orientale e serve anche i paesi vicini (Zambia e Zimbabwe) privi di sbocco al mare. Esporta cotone, carbone, zucchero, sisal (una fibra vegetale) e derrate alimentari. La cittÓ ha sviluppato anche raffinerie petrolifere, manifatture di laterizi, industrie conserviere e dell'abbigliamento e calzaturifici.
Maputo Ŕ sede dell'UniversitÓ Eduardo Mondlane, istituita nel 1962, di un Museo di storia naturale e di una Biblioteca nazionale. Una fortezza portoghese del 1787 e la modernissima Piazza Mousinho de Albuquerque sono i principali luoghi d'interesse turistico oltre, naturalmente, alle belle spiagge sabbiose della costa.
La cittÓ fu fondata alla fine del XVIII secolo con il nome di Lourenšo Marques, in onore del mercante portoghese che per primo esplor˛ la regione nel 1544. Nel 1907 divenne capitale della colonia dell'Africa Orientale portoghese e quando il Mozambico si rese indipendente (1975), assunse il nome attuale.

Home Su Sommario Come aderire Cronologia